Il marchio per l’astronomia e l’osservazione naturalistica
Innovazione e varietà di prodotti
Progettazione e produzione propria
🎄 Restituzione possibile fino al 31.01.2023

Glossario | Telescopi | Accessori inclusi | Correttori

Strumenti ottici per la correzione delle aberrazioni d’immagine.

Nessun telescopio è esente da errori ottici. Parliamo degli aloni di colore attorno agli oggetti luminosi e delle sfocature o distorsioni ("coma") ai margini del campo visivo. Queste aberrazioni geometriche possono essere notevolmente ridotte applicando all’ottica principale un correttore.

In genere le ottiche con lunghezza focale grande e un rapporto di apertura alto sono meno soggette ad aberrazioni. In astrofotografia però è meglio avere un rapporto focale basso. In questo caso gli errori dell’ottica principale devono essere corretti.

Fanno parte della categoria dei correttori gli spianatori di campo ("flattener") per i riflettori e i correttori di coma per i telescopi Newton.

In alcuni strumenti l’ottica di correzione è inclusa nella fornitura. Se nelle specifiche tecniche il correttore è indicato come "integrato", vuol dire che è addirittura installato in modo permanente. È il caso per esempio delle ottiche ACF di Meade, delle EdgeHD di Celestron e dei rifrattori Petzval.

Esempi di correttori